ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015 - ISO 19600:2016 - ISO 37001:2018 - SA 8000:2014 - ECOVADIS

Carrello

Your cart is currently empty

Product image slideshow Items

  • KITOTEC Lenti pieghevoli 10x

KITOTEC Lenti pieghevoli 10x

Numero di articolo: ESL-SG-18
€20,00 *

* Prezzo senza IVA - più Costi di spedizione

Questa lente d'ingrandimento altamente lucidata con design interamente in metallo è corretta per l'aberrazione longitudinale del colore ed è priva di distorsioni. Il diametro della lente è di 18 millimetri e l'ingrandimento è 10x.

In magazzino (141)

Questa lente pieghevole molto lucente con struttura in metallo dispone di correzione cromatica della lunghezza d’onda ed è priva di distorsioni. Il diametro della lente è di 18 millimetri, il fattore di ingrandimento 10x. Forniamo questa lente pieghevole con una custodia protettiva in pelle di alta qualità. Queste lenti pieghevoli aplanatiche e acromatiche dispongono di un sistema a lente multipla che garantisce colori reali e senza distorsioni. Un sistema di lenti apocromatiche combina l’elevata definizione dei bordi della lente aplanatica con la correzione dell'aberrazione cromatica di una lente acromatica, il che lo rende particolarmente idoneo alla riproduzione dei colori reali di un oggetto garantendo nel contempo un’immagine di ottima qualità e senza distorsioni.

Fattore d'ingrandimento 10 x
Lente ø 18 mm
Focalizzabile con intervallo di lavoro
Lenti Aplanatica, acromatica
Dimensioni 55 x 22 x 20 mm (aperto)
Peso 37 grammi
Astuccio incluso

Gli ingranditori a lente singola aplanatica-acromatica sono sistemi multi-lente che garantiscono un'immagine senza errori di colore e senza distorsioni. Un apocromatico (in greco significa libero dal colore; in inglese: apochromatic lens) è un sistema ottico, per esempio una lente, in cui l'errore di colore è corretto il più possibile. A differenza di una lente acromatica, non solo lo spettro primario ma anche quello secondario viene corretto. Nel suo significato originale, un sistema di lenti apocromatiche è calcolato in modo tale che la larghezza di taglio corrisponda per tre lunghezze d'onda (colori) nella gamma visibile, mentre con il più semplice acromatico la corrispondenza è richiesta solo per due lunghezze d'onda. Anche per le altre lunghezze d'onda, c'è allora solo una deviazione molto piccola della larghezza di taglio, e l'errore di colore longitudinale è quindi molto ben corretto.

Un sistema di lenti apocromatiche combina l'immagine a spigoli vivi di una lente aplanatica con la correzione degli errori di colore di una lente acromatica ed è quindi particolarmente adatto se, oltre alla rappresentazione molto buona e senza distorsioni di un oggetto, il colore dell'oggetto deve anche essere rappresentato il più "reale" possibile. Inoltre, c'è una maggiore distanza di lavoro e condizioni di illuminazione notevolmente migliorate.